A Catia Pedrini il World Fair Play Award Ott2020

CONDIVIDI SUI SOCIAL

A Catia Pedrini il World Fair Play Award

La presidente Maria Carafoli, a nome di tutto il Panathlon Club Modena, si congratula con Catia Pedrini, socio onorario dal 2018, che ha vinto il World Fair Play Award alla Carriera, intitolato al grande tennista francese Jean Borotra e assegnato dal Comitato Internazionale per il Fair Play (CIFP), con sede a Budapest, in Ungheria. Le motivazioni alla base della candidatura della Pedrini, segnalata al Panathlon International dal club modenese, hanno così permesso alla presidente del Modena Volley di ottenere il prestigioso riconoscimento internazionale, destinato a una personalità dello sport capace di distinguersi per “l'eminente atteggiamento generale dimostrato durante tutta la sua carriera, per un eccezionale e costante spirito di fair play, per il rispetto delle regole non scritte dello sport”. A Catia Pedrini e al Panathlon Club Modena sono arrivati anche i complimenti di Pierre Zappelli, presidente del Panathlon International. “Siamo felicissimi di questa notizia, arrivata in questi giorni così pieni di incognite – commenta la presidente Carafoli – Una candidatura che abbiamo sostenuto con grande determinazione. Durante la sua presidenza, oltre alle vittorie sul campo, ha contribuito a veicolare un concetto di sport mai slegato dal tessuto sociale del territorio. Questo messaggio si è tradotto negli anni in numerose iniziative benefiche, che hanno fatto del Palapanini un luogo di fair play, cultura sportiva e solidarietà, perfettamente in sintonia con i nostri progetti dedicati a sport e disabilità, che Catia Pedrini non ha mai mancato di sostenere”.