CONDIVIDI SUI SOCIAL

Il Panathlon

Il nome Panathlon deriva dalla lingua greca e può essere tradotto con l'espressione “insieme delle discipline sportive”, oppure “sodalizio delle discipline sportive”. Il motto è Ludis iungit che può essere tradotto in “Uniti dallo sport e per lo sport”. Il Panathlon è stato fondato a Venezia il 12 giugno 1951, quale club di servizio e si rivolge al mondo sportivo ed ha per finalità istituzionali l'affermazione dell'ideale sportivo e dei suoi valori morali. E' ufficialmente riconosciuto dal Comitato Internazionale Olimpico e attualmente conta oltre 290 club in tutto il mondo. Lo scopo del Panathlon è l'affermazione dei più sani ideali dello sport, quali i valori culturali e morali e la solidarietà tra i popoli, divulgandoli nell'opinione pubblica in collaborazione con la scuola, l'università ed altre istituzioni culturali. Pertanto il Panathlon si propone di:
  • favorire l'amicizia tra i panathleti
  • diffondere la concezione dello sport ispirato al Fair play
  • promuovere studi e ricerche sui problemi dello sport
  • partecipare all’elaborazione delle normative sportive
  • adoperarsi affinché l'educazione sportiva venga garantita
  • in qualità di Service Club, incentivare le attività a favore dei disabili
  • sostenere il Movimento Olimpico
  • promuovere l'espansione del movimento panathletico

CARTA DEL PANATHLETA

L'essere Panathleta mi impegna a: 1. Onorare il motto Ludis Iungit e a promuovere l'ideale  Panatletico 2. Rispettare le regole del Club di cui sono diventato socio; 3. Dare il meglio di me a titolo di volontariato per far raggiungere al mio Club gli scopi che si è prefisso; 4. Ricercare l'amicizia di tutti i Panathleti, praticarla, e aiutare i nuovi soci a integrarsi rapidamente nella vita del Club; 5. Agire  affinché lo sport sia considerato  e vissuto  come  un elemento di cultura degli uomini e dei popoli; 6.Operare permanentemente e dovunque per l'affermazione dell'etica sportiva basata sul Fair-Play; 7. Prodigarmi affinché una sana educazione sportiva venga data alla gioventù della mia città, della mia regione, del mio paese; 8. Essere d'esempio nel modo di praticare lo sport; 9. Comportarmi da sportivo esemplare quando assisto ad una competizione; 10. Essere un vero ambasciatore dello sport, inteso come elemento di emancipazione dell'uomo, e lottare contro tutto ciò che lo degrada.   Rafforzerò il mio impegno con l'assidua partecipazione alle riunioni e alle manifestazioni organizzate dal mio Club e a quelle di altri Club del Panathlon International.