Il Generale Tota “modenese” dell’anno 2014 Gen2015

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Il Generale Tota “modenese” dell’anno 2014

Il Generale Giuseppenicola Tota è il “Modenese dell'anno 2014”, secondo il sondaggio promosso dalla Gazzetta di Modena. Per Tota, Socio Onorario Panathlon, un riconoscimento che acquista un valore particolare alla luce delle altre quindici candidature, personalità di spicco della società modenese, tra cui diversi amici di lunga data del Panathlon Club Modena. Il commento di Maria Carafoli, presidente del Panathlon Club Modena: “Senza nulla togliere agli altri candidati, ho accolto con particolare gioia la testimonianza di affetto e stima che hanno riservato i lettori della Gazzetta al Generale Tota, perché è giunta come giusto e dovuto coronamento della sua permanenza a Modena, dove nei due anni in qualità di Comandante dell'Accademia Militare ha saputo aprire e avvicinare in modo unico alla città un'istituzione storica e la sua sede, il meraviglioso Palazzo Ducale, teatro di indimenticabili iniziative sotto la sua gestione. Ulteriore motivo di soddisfazione è dato dal fatto che questo riconoscimento arriva proprio nell'anno in cui gli abbiamo consegnato, come Panathlon Club Modena, la tessera di Socio Onorario, e di come le motivazioni della sua candidatura riportate sulla Gazzetta siano molto simili a quelle con le quali il nostro club ha deciso di conferirgli il suo riconoscimento più prezioso, segno che il giudizio sull'efficacia e sulla bontà del suo operato è largamente condiviso. Una stima e un affetto che tutta Modena attribuisce a quello che oggi, per tutti, è un modenese a tutti gli effetti. Di più, il modenese dell'anno.” Il Generale Tota, dopo la promozione presso lo Stato Maggiore del ministero della Difesa a Roma, da ottobre è il comandante del V Reparto con supervisione del cerimoniale, dell'ufficio storico, del personale.