Lo sport è uguale per tutti Feb2014

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Lo sport è uguale per tutti

Una storia di coraggio e di passione, ma anche di come lo sport possa aiutare nei momenti più difficili. Il Panathlon Club Modena, dopo averne sostenuto la realizzazione, ha organizzato alla Polisportiva Modena Est la presentazione del documentario 'Lo sport è uguale per tutti', curato dal regista Nicola Gennari, che in settanta minuti racconta la storia e le attività del Gruppo Sportivo Sen Martin, società di wheelchair hockey fondata dal socio Panathlon Lorenzo Vandelli, prima e unica squadra di hockey in carrozzina elettrica della provincia di Modena. Una realtà nata per dare ai ragazzi oltre che uno strumento per fare sport, anche una possibilità per confrontarsi e socializzare. Perché, come si dice nel filmato 'La disabilità si sconfigge solo affrontandola e vivendola nel miglior modo possibile'. Un anno di lavorazione per un risultato che raccoglie le testimonianze, oltre che degli atleti, anche di alcune delle tante persone che sono vicine a questa bellissima realtà sportiva. La proiezione, di fronte a una platea di quasi trecento persone, è stata introdotta dal giornalista Gian Paolo Maini, che ha intervistato Lorenzo Vandelli e Maria Carafoli, presidente del Panathlon Club Modena, particolarmente soddisfatta del progetto: “Come Panathlon sosteniamo le attività della Sen Martin, e così è stato anche per la realizzazione di questo vero e proprio film, Lorenzo ha un'entusiasmo contagioso nel proporre le sue idee. Il risultato è meraviglioso, faremo tutto il possibile per promuoverlo anche oltre i confini modenesi”. Presenti in sala diversi ospiti come Pierpaolo Schiaroli, vicepresidente della F.I.W.H. (Federazione Italiana Wheelchair Hockey), Monica Borelli, campionessa di handbike, Raffaele Della Casa del CSI Modena, Alberto De Mizio, Dirigente Scolastico dell'Istituto Cattaneo Deledda di Modena. Per chi fosse interessato ad avere una copia del dvd di 'Lo sport è uguale per tutti', contattare la Sen Martin sul sito www.senmartin.it, o sulla pagina Facebook 'Sen Martin Modena'.