Tutto il fascino delle quattro ruote nella collezione Righini Lug2015

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Tutto il fascino delle quattro ruote nella collezione Righini

Il tradizionale appuntamento a ridosso della “Guazza di San Giovanni”, ha riservato a soci e ospiti del Panathlon Club Modena una serata tra le stupende automobili d’epoca della Collezione Righini, a Panzano di Castelfranco, grazie all’ospitalità del padrone di casa, Mario Righini, guida d’eccezione. Dalla Auto Avio Costruzioni 815, prima auto costruita da Enzo Ferrari, all’Alfa Romeo di Tazio Nuvolari, passando per quelle appartenute a personaggi storici di calibro mondiale. Un viaggio affascinante su quattro ruote che ripercorre la storia del nostro Paese a partire da fine ‘800 fino ai giorni nostri. Modelli che hanno rappresentato pietre miliari della meccanica, del design e del costume, con miriadi di aneddoti e leggende legati a ognuno di essi. Una collezione che non poteva che trovare posto in quella riconosciuta da tutto il mondo come “Terra di Motori”.