Il 2020 di Panathlon Modena, oltre 17mila euro in progetti di solidarietà Gen2021

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Il 2020 di Panathlon Modena, oltre 17mila euro in progetti di solidarietà

La presidente del Panathlon Club Modena, Maria Carafoli, traccia un bilancio delle attività del club durante il 2020, nel corso del quale sono stati sostenuti progetti di solidarietà per oltre 17.000 euro. Un traguardo raggiunto grazie alla generosità di soci e sostenitori, nonostante l'annullamento di quasi tutti gli eventi programmati a causa dell'emergenza sanitaria. L'attenzione del club modenese si è rivolta, anche quest'anno, in particolare ad attività che promuovono lo sport per disabili, paralimpico e integrato, come il wheelchair hockey e il powerchair football del Gruppo Sportivo Sen Martin, il calcio per ragazzi con disabilità cognitive-relazionali della Squadra Arcobaleno dell'ASD San Paolo, il basket integrato del Blue Team di Modena Basket, il tennis tavolo in carrozzina alla Polisportiva Villa d'Oro, il nuovo progetto “Un pugno all'indifferenza” di Ring-Adora Boxe. Oltre a questi, il Panathlon ha deciso di fare la propria parte di fronte all'emergenza Covid-19, sostenendo il Fondo di Solidarietà del Comune di Modena, gli ospedali modenesi e l'AVPA Crove Blu di Modena, oltre a un contributo al progetto “SosteniAMO la speranza”, a cura di Caritas. Infine, per ricordare il dottor Marco Grandi, grande personaggio dello sport modenese scomparso lo scorso novembre, il club di cui il dottor Grandi ha fatto parte per tanti anni ha deciso di contribuire all'acquisto di un nuovo macchinario per l'Ospedale di Sassuolo. “Tenendo fede agli impegni presi – commenta Maria Carafoli – abbiamo voluto dare un segnale preciso di vicinanza a quelle realtà che nella situazione attuale non hanno certo visto diminuire le difficoltà da affrontare quotidianamente. Nel 2020 abbiamo potuto portare a termine solo due eventi in presenza, ma entrambi di grande spessore: l'incontro con il vescovo don Erio Castellucci sui valori dello sport e una bellissima edizione dei Campionati Italiani di Golf Soci Panathlon. Nell'anno nuovo contiamo di recuperare appena sarà possibile le attività in programma nei mesi scorsi. Guardiamo avanti, con tutte le nostre iniziative rivolte alla promozione dei valori più nobili di sport e solidarietà, come dimostra la recente assegnazione del prestigioso World Fair Play Award alla Carriera per la nostra socia onoraria Catia Pedrini, su candidatura presentata dal Panathlon Club Modena. Oltre agli amici sostenitori, tra cui voglio citare Bper Banca e Modena Cento Ore Classic, e ai nostri soci, desidero ringraziare di cuore il Consiglio Direttivo, per il grande lavoro che non ha mai smesso di svolgere, e che ci consente di guardare al 2021 con la speranza e la determinazione di poter raggiungere ancora una volta i nostri obiettivi.”